70 anni di storia ci hanno insegnato che la terra dà i suoi frutti migliori quando passione e conoscenza accompagnano instancabili il lavoro dal campo alla cantina. Per questo e per garantire continuità e crescita all’azienda abbiamo deciso di intraprendere un percorso di sostenibilità con l’obiettivo di tutelare la realtà esistente e di indirizzare le scelte future verso il pieno rispetto dell’ambiente e del contesto sociale. Il programma di sostenibilità intrapreso è contraddistinto da un significato originario di durevolezza, per tendere al miglioramento continuo dell’azienda attraverso un impegno crescente e scelte mirate.
Abbiamo raccolto alcune importanti sfide e vogliamo raccontare con trasparenza il percorso che effettueremo. Racconteremo il progredire del nostro progetto, rivelato nel tempo dalle etichette e dai vini, consapevoli che non sarà l’ampiezza del passo ma la direzione verso cui si tende ad assicurare all’azienda uno sviluppo durevole e sostenibile.

AMBIENTE

TERRITORIO

FILIERA

bonelli-logo-doppio-con-foglia_55px
bonelli-logo-doppio-con-foglia_55px
bonelli-logo-doppio-con-foglia_55px

Il rispetto per l’ambiente e la tutela delle risorse impiegate nell’attività ci spingono a gestire con maggiore consapevolezza i vigneti di proprietà. Acqua, suolo, aria, e biodiversità sono le risorse da cui la viticoltura dipende e che vanno difese anche attraverso l’ottimizzazione dell’uso degli agro farmaci, dei fertilizzanti, e degli strumenti meccanici e tecnologici utilizzati in campo e in cantina. Anche l’azienda vinicola è impegnata su più fronti per la riduzione dei consumi..

Nostro intento è di agire e interagire nel territorio per valorizzarlo, utilizzando risorse locali e creando opportunità di lavoro, organizzando momenti di formazione e svago, tutelando il paesaggio in contrasto all’abbandono rurale, facendo promozione turistica. Queste sono le pietre miliari del nostro impegno sociale, un cammino già intrapreso e che ci stimola al continuo rinnovamento per crescere.

La nostra azienda è strettamente correlata al territorio e particolarmente alla Val Trebbia dove acquistiamo la maggior quantità delle uve permettendo in tal modo il mantenimento dell’attività viticola di molti piccoli produttori. Abbiamo iniziato un percorso di stretta collaborazione con loro sia per una miglior gestione della filiera che per la diffusione della sostenibilità sul territorio attraverso un protocollo basato principalmente sulla riduzione dell’impatto ambientale della viticoltura. Nel percorso “filiera” sono coinvolti anche altri fornitori e i consumatori.